logod

facebook
pinterest

SCRIVICI A : 

​POSTA @ PURAPAINT.COM

Vernici naturali  - Pitture naturali - Pura Paint - Italia

Piera Lombardi: "La Cilentana"

Pitture Bio Naturali - Pura Paint è un Marchio registrato, Brevetto Italiano n. 302017000135645

Azienda Agricola Fattoria del colore - Via B.Nobel 4 b - 84047 Capaccio Paestum (Sa)

 

 

 

{

NOTIZIARIO

Le notizie dal mondo di Pura Paint

ll Cilento, che insieme al Vallo di Diano è parte della Lucania occidentale, è un'area montuosa della Campania in provincia di Salerno, nella zona meridionale della regione, dichiarato dall'UNESCO Patrimonio dell'Umanità.

Fino alla creazione del "Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni" il territorio cilentano era costituito dai paesi ai piedi del Monte della Stella (1131 m) e da altri paesi ad est del fiume Alento.

Per ragioni oggettive si è voluto estendere il Cilento a buona parte della provincia costiera e interna meridionale di Salerno.

Anticamente il Cilento era parte della Lucania (insieme con il Vallo di Diano e il golfo di Policastro).

Ne è rimasto segno nel dialetto, nelle tradizioni gastronomiche e nella toponomastica (Vallo della Lucania, Atena Lucana).

 

Vuoi ascoltare un pò di Cilento?

Clicca qui sotto ed ascolta la musica cilentana!

 

ECCO  PERCHE' SCEGLIERE UN PRODOTTO  NATURALE E NON IL TOSSICO!​

PITTURA NATURALE O PITTURA SINTETICA

Le pitture naturali si caratterizzano per l’utilizzo di materiali naturali e perlopiù atossici. La base delle vernici naturali è una resina, nella maggior parte dei casi la sandracca, estratta da un albero della specie Tetraclinis articulata, un parente lontano del ginepro o più originale la resina di pino, la classica pece.

I leganti utilizzati per la pittura naturale sono soprattutto leganti organici come la cerca d’api, oli vegetali come l’olio di lino, la cellulosa o altre resine vegetali e di origine fossile, in miscela con talco, carbonati naturali, argilla e calce in miscela con acqua, latte, uova e derivati vegetali.

 

Le pitture sintetiche, invece, sono composte da resine riprodotte chimicamente, quali resine acriliche, viniliche e epossidiche, o poliuretaniche. Per questi prodotti, bisogna stare attenti al maneggiare. Soprattutto utilizzare mascherine per difendere l'apparato respiratorio umano.

 

Anche i prodotti ad acqua per interni, sono classificati dannosi.  Quasi tutte quelle prodotte dai colorifici di pitture con produzione industriale contengono additivi, preservanti e conservanti (puro veleno) che rilasciano componenti volatili molto dannosi ai polmoni e l'apparato respiratorio.

Queste pitture sono potenzialmente cancerogene e non adatte alle pareti interne di casa, proprio per l’elevata tossicità.

Infatti nel contenuto di tempere, lavabili, smalti ad acqua, e varie tipologie di speciali effetti decorativi per interni, tutti i produttori di pitture italiani, europei e del mondo, addizionano percentuali di pesticidi, sostanze chimiche inquinanti, biocidi, veleni antimuffa, antibatterici e ammoniaca.

Moltissimi di questi produttori, addirittura espongono marchi ecologici sulle confezioni e chiamano BIO i loro prodotti con queste sostanze all'interno della loro scatola. 

Anche se le normative europee sono ormai molto severe con la dichiarazione dei COV (composti volatili contenuti), i contenuti in queste pitture anche se minimi, finiscono sulle mura dell'utenza e creano danni irreparabili a persone. Possono creare reazioni allergiche se inalate.  Pitture non consigliate a soggetti allergici a: veleni, pesticidi, biocidi, antimuffa, antibatterici e ammoniaca. 

Questi prodotti di conseguenza finiscono sulle mura delle nostre abitazioni. 

 

 

I VANTAGGI DELLA PITTURA NATURALE

Oltre ad essere molto meno dannosa per la salute, vista l’assenza di ingredienti di sintesi chimica, ed esente da biocidi dispersi, i vantaggi di scegliere una vernice naturale sono anche e soprattutto ambientali.

 

Da questo punto di vista ci sono molte ragioni per cui scegliere una pittura naturale. Prima di tutto sono inodori e possono essere usate con le finestre chiuse, consentendo di soggiornare nell’ambiente riverniciato anche subito dopo l’applicazione.

Le vernici naturali, hanno la stessa resa di una vernice chimica, coprendo in maniera netta e omogenea senza alcuna differenza e senza alcun problema di traspirazione.

Addirittura la favoriscono, mantenendo un giusto equilibro del tasso di umidità e garantendo la salubrità della stanza.

La fragranza aromatica che rilasciano le pitture naturali sono ritenute con caratteristiche terapeutiche.

Ancora: sono prive di sostanze volatili nocive ed irritanti, rendendole ideali per trattare le stanze dei bambini o dei soggetti allergici o asmatici.

Infine, attraggono le polveri sottili, essendo quasi in grado di bonificare l’aria negli ambienti domestici.

 

 

{

I link del territorio

{
{
{
{
Create a website